IL PARADISO DI ZOE

Pubblicato il: Autore: admin

il paradiso di ZoeokIL PARADISO DI ZOE

Questo delicato romanzo di 180 pagine e 35 capitoletti è stato scritto da Valeria Montemurro di appena 10 anni, per potersi avvicinare alla sorellina morta per un male che non perdona, che nel romanzo chiama Camilla, mentre se stessa si denomina Zoe.

Il libro scorre lieve e pieno di un amore fraterno sottile in un al di là certamente che non ricorda Milton, Dante e il paradiso islamico, cui forse si ispirò il poeta fiorentino, ma la playstation su cui le bimbe giocavano con Wifi. Appare ai nostri occhi di lettori un po’ lontani da questo background tutto un mondo di fantasy , di draghi, serpenti e tante figure a noi sconosciute, ma amato dalle sorelline. Il gattino di famiglia delle due bimbe si rivela un angelo che trasporta Zoe nel paradiso dove potrà finalmente dopo tante lotte e prove incontrare Camilla, anche se dovrà allontanarsi sa lei, ma tuttavia felice quasi, e certamente pacificata con un destino che non appare più così crudo come inizialmente appariva. Camilla viene aiutata da un angelo Orfegon, che la segue dappertutto, mentre Zoe è aiutata, come si diceva, dal gattino di casa Robbie. Un libro da consigliare a tutti, ma soprattutto ai bimbi o giovani che possano seguire più da vicino queste figure che lottano angeli, Angelix, regine e quant’altro ci svela il mondo di questi bimbi tanto tecnologici.

Nicola Ciampitti